07 gennaio 2020

AVVISO PUBBLICO REGIONE PUGLIA - CIG 2019 -

OBIETTIVO DELL'AVVISO PUBBLICO:
Con tale iniziativa, la Regione Puglia, in coerenza con le esigenze e priorità del territorio, intende finanziare percorsi formativi tesi ad accrescere, migliorare e/o diversificare le competenze professionali dei lavoratori in CIGS, a forte rischio di espulsione dal mercato del lavoro, al fine di potenziarne l'occupabilità. In particolare si offre un'opportunità di formazione e riqualificazione individuale ai lavoratori coinvolti in situazione di crisi con la finalità di rafforzare le competenze professionali e la qualità dell'offerta di lavoro.

PERCORSI FORMATIVI FINANZIATI:
L'Avviso intende finanziare percorsi formativi percorsi formativi, fino ad un massimo di 210 ore.

La scelta dell'Organismo di formazione presso cui frequentare il percorso formativo individuato, sarà effettuata direttamente dal destinatario della politica attiva in funzione delle proprie esigenze; il destinatario potrà optare per la frequenza di più percorsi formativi sino alla concorrenza di un monte ore complessivo di n. 210 ore.

A ciascun discente, per ogni ora effettivamente frequentata, verrà corrisposta un’indennità di frequenza pari ad euro 6,00/h al lordo delle imposte di legge. L’indennità non verrà corrisposta in caso di malattia, infortunio e assenza.

L'ente di formazione PROMO.SI.MAR. ha candidato i seguenti percorsi formativi:

  • 15953 - ADDETTO ALLA MANUTENZIONE ELETTRICA ELETTRICISTA
  • 15823 - IMPIANTISTA ELETTRICO
  • 15943  -OPERATORE/OPERATRICE IDRO-TERMO-GAS
  • 16071 - ADDETTO ALL'INSTALLAZIONE DEGLI IMPIANTI ANTINCENDIO
  • 16043 - ADDETTO ALLA SEGRETERIA
  • 16073 - ADDETTO ALLE VENDITE
  • 16042 - ADDETTO ALL'IMBALLAGGIO DEI PRODOTTI
  • 16081 - MAGAZZINIERE
  • 15831 - TECNICO DELLA MOVIMENTAZIONE DI BENI E PERSONE
  • 15836 - TECNICO OFFICE AUTOMATION


DESTINATARI:
I destinatari del presente avviso, alla data di avvio delle attività e sino alla conclusione delle medesime,devono avere i seguenti requisiti:

  • essere residenti o domiciliati in un comune del territorio della Regione Puglia. I cittadini extra comunitari devono, inoltre, essere titolari di permesso di soggiorno;
  • essere lavoratori in cassa integrazione guadagni straordinaria a forte rischio di disoccupazione rivenienti da:
    • imprese con sede operativa nel territorio pugliese, inseriti in programmi di ricollocazione a seguito di accordi siglati su tavoli di crisi nazionali e/o locali, ai sensi della normativa vigente che beneficiano della CIGS (ex art. 21 del D.Lgs 148/2015) per crisi o per azioni di riorganizzazione per periodi pari o superiori a 6 mesi ovvero
    • imprese che beneficiano di periodi di CIGS ai sensi dell’art. 22 bis del D.Lgsn. 148/2015 o ai sensi dell’art. 44 comma 11 bis del D.Lgsn. 148/2015 o ai sensi dell’art. 9 quater della L. n.108/2018 o ai sensi dell’art. 44 del D.L. n. 109/2018 convertito in legge n. 130/2018, per il cui accesso è necessaria la previsione di specifici percorsi di politica attiva del lavoro da parte delle Regioni. I percorsi formativi, pena il mancato riconoscimento del contributo, dovranno essere svolti esclusivamente durante il periodo di cassa integrazione guadagni dei destinatari nelle giornate di non utilizzo degli stessi

I percorsi previsti all’interno del catalogo regionale attuano il principio di condizionalità in ordine all’obbligo di partecipazione alle misure di politica attiva per i percettori di strumenti di sostegno al reddito di cui all’art. 8 e art. 44 comma 11 bis del D.Lgs. n. 148/2015.

 

PER INFORMAZIONI E\O ULTERIORI DETTAGLI CONTATTACI AI SEGUENTI RIFERIMENTI:

  • TEL.                0997351364
  • MAIL               segreteria@promosimar.it
  • whatsapp        3358000474