27 agosto 2019

TECNICO PER LA GESTIONE DELLA CANTINA

E' in partenza il corso GRATUITO  di qualifica professionale "TECNICO PER LA GESTIONE DELLA CANTINA". 

Il corso, della durata complessiva di 600 ore prevede 420 ore in aula e 180 ore di stage presso le aziende che hanno aderito al progetto. Le lezioni teoriche si terranno presso le aule site in C.so Vittorio Emanuele II 2/3 a Taranto (fraz. Talsano)

REQUISITI DI ACCESSO

Il corso è rivolto a 20 giovani in possesso dei seguenti requisiti:

  • non aver compiuto il 36° anno di età
  • essere residente o domiciliato in un Comune della Regione Puglia
  • essere disoccupato o inattivo
  • essere in possesso di un titolo di istruzione secondaria superiore o, in alternativa, di avere almeno tre anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento

 

DESCRIZIONE FIGURA PROFESSIONALE

E' una figura che opera prevalentemente in tutte le aziende vitivinicole dove si occupa delle varie fasi del processo di vinificazione e della manutenzione ordinaria delle macchine.

La qualifica professionale di “Tecnico per la Gestione della Cantina” è spendibile in più contesti lavorativi infatti questa figura professionale può svolgere attività in piena autonomia nell’ambito di un gruppo di lavoro, ma può anche programmare e coordinare specifiche attività nella Cantina. In imprese medio-grandi questa figura può dipendere da un capo tecnico, da un enologo e/o titolare ed occuparsi solo di specifiche mansioni nell’ambito dell’attività di cantina. In piccole imprese la sua attività può espandersi fino a coprire l’intero processo di cantina.

 

OBIETTIVI DEL CORSO

Il percorso formativo è progettato per sviluppare specifiche competenze tecniche che permettano di gestire l’intero processo di cantina dal ricevimento dell’uva vendemmiata all’imbottigliamento, passando per la vinificazione, con un focus sull’utilizzo e la manutenzione delle attrezzature e degli impianti, nell’ottica della sostenibilità ambientale.

 

CERTIFICAZIONI E ATTESTAZIONI

  • Attestato di qualifica, liv IV EQF, in “Tecnico per la Gestione della Cantina" (previo superamento dell'esame finale)
  • Attestato di frequenza: Formazione Generale (ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e dell’Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011)
  • Attestato di frequenza: Formazione Specifica - Rischio Alto (ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e dell’Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011)
  • Attestato di frequenza: Personale Alimentarista  (in conformità alla L.R. 22/07 e s.m.i. al R.R. n. 5 del 15 maggio 2008)
  • Certificato di Idoneità Sanitaria per lo svolgimento della mansione lavorativa.

 

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE AL CORSO

La domanda di ammissione al corso di qualifica professionale dovrà pervenire esclusivamente mediante:

  • PEC (promosimar@pec.it) specificando nell'oggetto "DOMANDA DI AMMISSIONE AL CORSO di TECNICO per la GESTIONE della CANTINA - COGNOME e NOME;
  • RACCOMANDATA A MANO da presentare presso la sede dell'ente PROMO.SI.MAR in Corso Vittorio Emanuele II 2/3 - Taranto (fraz. Talsano);
  • RACCOMANDATA CON AVVISO DI RICEVIMENTO da inviare all'indirizzo: PROMO.SI.MAR. srl - Corso Vittorio Emanuele II 2/3 - 74122 - Taranto (fraz. TalsanoCorso VIttorio Emanuele II 2/3;

SCARICA QUI LA DOMANDA DI AMMISSIONE

Solo nel caso in cui il numero delle persone in possesso dei requisiti minimi per l’accesso al percorso risulti superiore al numero di posti disponibili si farà ricorso alla selezione che sarà effettuata con le seguenti modalità:

I candidati dovranno sostenere due prove:

  • Prova scritta consistente in un test a risposta multipla che sarà elaborato da una commissione costituita da tre membri del corpo docente;
  • Colloquio individuale che concernerà su alcuni indicatori relativi al percorso quali:
    • Interesse e motivazione alla partecipazione;
    • Impegno alla frequenza;
    • Capacità di Comunicazione.